Mazzo memorizzato

bicyclesvengali
Messaggi: 564
Iscritto il: 25/09/2013, 17:44
Località: Padova

16/07/2014, 18:02

Ciao ragazzi, volevo sapere se voi usate il mazzo memorizzato nei vostri spettacoli e se basate molte vostre routine su questo stratagemma :) e soprattutto, che tipo di memorizzazione usate? Tamariz, Aronson o altri? Grazie ;)

Lider
Messaggi: 50
Iscritto il: 30/11/2013, 10:34

17/07/2014, 11:50

Ciao, io utilizzo un ordinamento "personalizzato" con alcune regole base e poche eccezioni. Ho trovato utile allo scopo un programmino (stackview) che magari conoscete, liberamente scaricabile da www.stackview.com, per valutare il grado di "casualità" di diversi ordinamenti.

doriman
Messaggi: 308
Iscritto il: 26/09/2013, 8:00
Località: Torino, mirafiori sud

18/07/2014, 13:07

La conferenza di Diego Allegri di qualche tempo fa a Chivasso è stata basata sul mazzo memorizzato. Lui usa l'Aronson ma consiglia il Tamariz (anche se le differenze, alla fine, sono poche).
Gli effetti che Diego è riuscito a produrre sono notevolissimi e mi ha quasi convinto che valga la pena memorizzare un mazzo. Il quasi è dovuto al fatto che non sono ancora sicuro di riuscire nell'impresa (soprattutto non dimenticarlo).
So ideare torture in grado di far piangere anche il Diavolo

bicyclesvengali
Messaggi: 564
Iscritto il: 25/09/2013, 17:44
Località: Padova

18/07/2014, 14:40

Grazie mille per le risposte ragazzi :) doriman io purtroppo abito abbastanza distante da Chivasso e limitrofi, quindi le conferenze di Diego non sono mai riuscito a venirle a sentire :( :( sto leggendoin questi giorni il libro di Tamariz sul suo mazzo memorizzato, però non mi sono ancora cimentato nel processo di memorizzazione vero e proprio, anche perché tutti i passaggi per arrivare alla sequenza mnemonica o ripristinarla dopo le routine non sono dei più semplici :) SA anche voi consigliate tamariz rispetto ad aronson? E perché? Grazie in anticipo ;)

phabio77
Messaggi: 13
Iscritto il: 14/07/2014, 9:31

18/07/2014, 15:41

Da neofita quale sono ho sentito parlare di mazzi preordinati ma non di mazzi memorizzati. Mi date riferimenti on line o letterari please?

K
Boss
Messaggi: 3958
Iscritto il: 02/09/2013, 16:09

18/07/2014, 15:52

bicyclesvengali ha scritto:SA anche voi consigliate tamariz rispetto ad aronson? E perché? Grazie in anticipo ;)
Meglio lasciar rispondere Diego in questo caso.

Intanto potresti memorizzare questo alfabeto fonetico.
Ad ogni cifra è assegnato un gruppo fonetico da memorizzare e considerare unicamente come suono (senza pronunciare le vocali, non "EssE" ma "S").

0 - S / Z
1 - T / D
2 - N / GN
3 - M
4 - R
5 - L
6 - C / G (Dolci: Ciao - Gioco)
7 - C / G (Dure: Cane - Gatto)
8 - F V
9 - P B

Una volta memorizzato sarà molto più semplice imparare a memoria un mazzo di carte (poi vedremo il perché).
Non solo, rende anche possibile utilizzare il mazzo quando ancora non perfettamente "in testa".
C'è differenza tra usare la Magia a favore di YouTube e usare YouTube a favore della Magia.
________________________________________________________

bicyclesvengali
Messaggi: 564
Iscritto il: 25/09/2013, 17:44
Località: Padova

18/07/2014, 18:09

Sezione Aurea ha scritto:
bicyclesvengali ha scritto:SA anche voi consigliate tamariz rispetto ad aronson? E perché? Grazie in anticipo ;)
Meglio lasciar rispondere Diego in questo caso.

Intanto potresti memorizzare questo alfabeto fonetico.
Ad ogni cifra è assegnato un gruppo fonetico da memorizzare e considerare unicamente come suono (senza pronunciare le vocali, non "EssE" ma "S").

0 - S / Z
1 - T / D
2 - N / GN
3 - M
4 - R
5 - L
6 - C / G (Dolci: Ciao - Gioco)
7 - C / G (Dure: Cane - Gatto)
8 - F V
9 - P B

Una volta memorizzato sarà molto più semplice imparare a memoria un mazzo di carte (poi vedremo il perché).
Non solo, rende anche possibile utilizzare il mazzo quando ancora non perfettamente "in testa".
Perfetto grazie mille SA :) gentilissimi. Mi imparerò l'alfabeto fonetico anche se non so bene il motivo ahah, ma penso di avere intuito più o meno qual è l'utilità :)
phabio77 ha scritto:Da neofita quale sono ho sentito parlare di mazzi preordinati ma non di mazzi memorizzati. Mi date riferimenti on line o letterari please?
Ciao, potresti leggeri il libro " sinfonia in mnemonica maggiore di Juan Tamariz o qualche libretto di Simon aronson, mi pare che uno si intitolò "A stack to remember" e " Memories are made of this" ;)

Avatar utente
Matt82
Messaggi: 2471
Iscritto il: 07/10/2013, 17:42
Località: Bergamo

18/07/2014, 18:31

Interessante! (cit. L.Green)
Vedo anch'io di memorizzare la sequenza.
Grazie!!!
;)
Quid est veritas?

phabio77
Messaggi: 13
Iscritto il: 14/07/2014, 9:31

19/07/2014, 1:18

Grazie per i riferimenti. Darò un occhiata

Avatar utente
Diego Allegri
V.I.P.
Messaggi: 245
Iscritto il: 25/09/2013, 20:57

19/07/2014, 2:26

Pur utilizzando con successo (da molti anni) il mazzo di Aronson consiglio di imparare quello di Tamariz per diversi motivi:

1. è il più utilizzato in Europa, quindi è molto più probabile trovare un collega che lo utilizzi e creare delle routine improvvisate.
2. ci si può arrivare da un mazzo nuovo.
3. si può finire la session facendo tornare il mazzo in ordine... un finale eccezionale! (diretta conseguenza del punto 2).
4. il libro di Tamariz è stato tradotto in italiano, rendendo accessibile il suo mazzo a chi non mastica l'inglese.

Detto ciò, gli effetti realizzabili con un mazzo memorizzato rientrano in due categorie: stack indipendent (realizzabili con qualunque mazzo memorizzato) e stack dipendet (realizzabili solo con uno specifico mazzo memorizzato), quindi consiglio, indipendentemente dal mazzo utilizzato, di leggere sia il libro di Tamariz che i libri di Aronson che, insieme, vi forniranno una base solidissima di effetti e nozioni che vi terranno impegnati per tutta la vita ;)
"Don't give a performance, let the performance gives you."
-Sanford Meisner
[/color]

Rispondi
  • Informazione
  • Chi c’è in linea

    Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti